Sciatt à Porter: il rifugio metropolitano delle eccellenze valtellinesi

Prodotti artigianali e vini del territorio per un menù stagionale e gustoso
di
  • Francesco Solomeo
22 novembre 2022

Laghi alpini, cime oltre i tremila metri, pascoli ad alta quota e terrazzamenti: la grande biodiversità della Valtellina si traduce in un vasto patrimonio gastronomico. A due passi da corso Como, dal
2013, una realtà dinamica come Sciatt à Porter ne porta orgogliosamente avanti le tradizioni. Il rifugio metropolitano ideato da Emma Marveggio vanta un menù goloso e stagionale conmaterie prime artigianali. Accanto a pizzoccheri, sciatt, bresaola e polenta, imperdibili sono le degustazioni verticali di Storico Ribelle e le lasa-
gnette con verza, salsiccia e scimudin, formaggio fresco a pasta molle. Da provare i vini Marsetti: Grumello Le Prudenze DOCG e Impallidito Rosè.

 

Loading...

Articoli correlati